Perché è importante giocare con il proprio gatto

Perché è importante giocare con il proprio gatto

Tutti sappiamo che giocare è bello e divertente, anche se forse molti di noi lo hanno dimenticato e non dedicano al gioco il tempo che meriterebbe; infatti è probabilmente meno noto il fatto che il gioco non è soltanto un passatempo, ma migliora la nostra attività celebrale e lo stato emotivo e psicologico. Questo sembra essere valido sia per gli umani sia per la maggior parte degli animali, gatti inclusi.

Spesso diamo la priorità al gioco dei bambini – e i bambini sono più felici e si adattano meglio alle circostanze se giocano liberamente. Quindi non sarebbe plausibile pensare che il gioco possa far bene anche ai nostri gatti, che con i bambini hanno in comune la purezza e una certa istintualità?

Perché è importante giocare con il proprio gatto

I gatti non sono come gli umani, ovviamente. Ma sembra che il cervello dei felini sia abbastanza simile al nostro se parliamo dei benefici che si traggono giocando. Gli studi di laboratorio sui ratti hanno dimostrato che il gioco sociale innesca i recettori del centro di ricompensa del cervello, facendoli sentire felici e soddisfatti. Questi stessi recettori sono stimolati anche da altre esperienze piacevoli.

Perché è importante giocare con il proprio gatto
Le opportunità di ogni gioco attivo forniscono una valvola di sfogo fisica e mentale per i felini. Infatti giocando mettono in pratica le abilità fisiche di cui avrebbero bisogno per sopravvivere in natura, come inseguire e catturare le prede. 
Azionare queste potenzialità aiuta il gatto a diventare sicuro nella sua lotta di sopravvivenza: in questo modo fa esattamente ciò che gli viene naturale, quello per cui è nato. Inoltre il movimento che ogni gioco richiede contribuisce a ridurre il rischio di obesità, uno dei fattori legati all’accorciamento della vita e all’aumento di malattie debilitanti come il diabete.
Qualsiasi gioco che permetta al micio di impegnarsi nelle sue attività è sicuramente positivo, ancora meglio se riusciamo a trovare un giocattolo che stuzzichi i suoi sensi. 
I gingilli che li sfidano a pensare sono fantastici per la sua attività cerebrale. E se partecipiamo al gioco ne trarremo anche noi giovamento sia fisico che mentale!
Perché è importante giocare con il proprio gatto

All’interno di una società come la nostra, frenetica e ambiziosa, il gioco sicuramente non rientra tra le priorità. Motivo in più per cercare di ritagliare uno spazio all’interno della giornata per fare del bene al nostro corpo e alla nostra mente, e nello stesso tempo al corpo e alla mente del nostro amico peloso.
Se non vogliamo giocare per noi, facciamolo almeno per il nostro gatto! Andiamo e giochiamo!

Amato da tutti i Gatti

Tiragraffi di design in cartone ondulato, realizzato con materiale di qualità, dove i gatti potranno sfogarsi, graffiare ed affilarsi le unghie.

Scopri di più

Rispondi